Gennaio 24, 2017

NON PER LE POLTRONE, MA PER LA PROFESSIONE!

Dopo 2 anni di silenzio, i sindacati del dentale vorrebbero impartirci lezioni di etica con comunicati che – ahimè – non dicono nulla. Provano persino ad impaurirci con lo spauracchio di disegni di legge regionali su autorizzazioni sanitarie, che – di contro – non hanno saputo influenzare. Ma dove erano finiti? Per fortuna qualcuno (il Club #AndiamoinOrdine) si è mosso per tempo, colmando un vuoto di rappresentanza dell

a nostra categoria. Potete leggere qui il Documento originale inviato il 13 luglio 2016 all’apposita Commissione Regionale con tutte le possibili argomentazioni tecniche http://gestione.andiamoinordine.it/share/1480849265-Intervento_del_Club_
Il disegno di legge 107 era noto da tempo essendo stato assegnato alla Commissione Sanità sin dal mese di luglio scorso. Il Club #AndiamoinOrdine, unico referente di categoria in Commissione ha mantenuto costanti e fruttuosi contatti facendo politica a favore della professione, con l’obiettivo di:

  • sfrondare la normativa vigente da norme transitorie, aggiuntive e superate da Leggi nazionali.
  • raggiungere norme più chiare, più eque e più semplici, anche precedute da azioni dissuasive verso i Centri

Dentali in Centri Commerciali.
Non essendo noto attualmente il disegno complessivo della Sanità in Puglia, il provvedimento in esame si inserisce in un quadro indefinito, in cui vi è assenza di una vera interlocuzione politica. Il Consiglio Sanitario Regionale vedrà l’ennesima spartizione di poltrone fra sindacati del dentale ormai sempre più orientati alla gestione di interessi diversi. Noi non cerchiamo vantaggi, bensì vedere tutelata la nostra categoria attraverso una rappresentatività fatta da colleghi odontoiatri in possesso di comprovata competenza ed esperienza. Ecco perché siamo stati gli unici a segnalare irregolarità formali sulla nomina degli Odontoiatri da inserire nel Consiglio Sanitario Regionale.
Vogliamo combattere la pubblicità selvaggia e le Catene Commerciali Low Cost? non è sufficiente il tiepido richiamo all’etica professionale; occorre prendere una posizione ed avere il coraggio di denunciare. Noi del Club #AndiamoinOrdine abbiamo denunciato la pubblicità scandalosa di un Centro dentale nel 2016 e l’assurda situazione del Centro dentale “Dental Pro” di Triggiano (BA) che ha aperto con una Autorizzazione sanitaria priva del parere vincolante della ASL!
Vogliamo ancora pagare una “tessera” per un Sindacato che stenta a tutelarci nella nostra Regione e provincia? Se, come noi, cercate appropriatezza ed efficacia, allora è giunto il momento di concentrare le nostre energie su noi stessi, attraverso una rete di professionisti che sapranno (re)agire con tempestività ai rapidi cambiamenti della società moderna. Club AndiamoinOrdine: molto più di un semplice sindacato di categoria! Non gli Show, bensì un costante lavoro per la nostra amata professione e noi dal 2014 non ci siamo mai fermati.

Nunzio CIRULLI
Vice Presidente Club AndiamoinOrdine

Commenti

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *